Società | 08.03.2017

Prove d’eternità

Oggi, 8 marzo, diamo inizio con questa poesia di Marco alla nuova rubrica sulle donne, che prende il nome di "L'otto tutto l'anno".
Non può bastare per una donna una semplice cornice di mimose.
Immagine: Letincelle (Flickr)

Oggi è il giorno della mimosa

che ho deciso di non portare

per una festa

piantata lì sul calendario

come su un altare.

Il giorno cadrà,

la mimosa sfiorirà

e tutto sarà passato,

manco sfiorato.

Ti sorprenderò domani,

nell’alba che non ti aspetti,

perché un mazzo di rose

è ancora al giorno d’oggi

il più tenero pegno d’amore.

La donna non si festeggia,

si ama.

Oggi, ma soprattuto domani.