Sport | 10.11.2014

Thomas Lüthi é arrivato primo nell’ultima prova di Moto2.

Thomas Lüthi sorpassa sul rettilineo finale l'idolo del pubblico spagnolo Rabat,e vince l'ultima prova della Moto2.
Thomas Là¼thi in sella alla sua Suter
Immagine: cfr.: flickr.com, Matthieu PELLETIER

La stagione 2014 del Motomondiale si é conclusa con la vittoria di Thomas Lüthi, che ha regalato a se stesso e a tutti ai suoi ammiratori una vittoria piacevolmente inattesa.

In sella alla sua Suter, il bernese é riuscito a strappare la vittoria dell’ultima gara del Moto2 al campione del mondiale Esteve Rabat, approfittando di un errore tecnico commesso dallo stesso pilota, a pochi metri dal traguardo. Sembrerebbe che il catalano abbia sbagliato l’inserimento della marcia.

Al terzo posto si é piazzato il francese Johann Zarco.

 

Dominique Aegerter, bernese, ha anche raggiunto una posizione di tutto rispetto, chiudendo al sesto posto il Gran Premio di Valencia. Per gli altri due svizzeri non c’é stato molto da fare e si sono dovuti accontentare di un 17esimo posto, per lo svizzero francese Robin Mulhauser, e di un 23esimo posto per lo zurighese Randy Krummenacher.